Una breve nota…

…per informare i lettori che abbiamo aggiornato una delle escursione più lette e apprezzate, il giro ad anello dei quattro colli di Sant’Anna.

Come ogni anno l’abbiamo ripetuta anche ieri (il 21 luglio 2009); questa volta abbiamo avuto l’opportunità di portare con noi il GPS, quindi abbiamo aggiunto alla descrizione la traccia e il profilo altimetrico, oltre ad alcune informazioni precise sulla lunghezza del percorso (9,8 km) e sul suo dislivello in salita (560 metri).

Ne approfittiamo per segnalare che nel tratto tra il Colle Saboulè ed il Passo Tesina ci sono ancora alcuni nevai a cui bisogna fare parecchia attenzione, in particolare se si hanno bambini al seguito. E’ consigliabile non percorrerli di primo mattino perchè è probabile trovare neve ghiacciata. Per quest’anno sono consigliati almeno scarponi pesanti e bastoncini.

Valerio Dutto

Ha fondato Cuneotrekking insieme a Elio nel 2007. Ingegnere informatico, appassionato di montagna, di sport all'aria aperta e di tecnologia, si occupa della parte tecnica di Cuneotrekking, delle recensioni e delle guide.

Prossimo EasyTrails: GPS per iPhone al prezzo di un cono gelato

Precedente L'uso di un GPS durante le escursioni

Commenti (2)


  1. ho letto con attenzione il giro dei 4 colli, vorrei provarci con il mio cane e un bimbo di 4 anni. sarò a vinadio dal 9 agosto con questi due simpatici compagni di viaggio e avrei bisogno di qualche dritta per altre escursioni facili. dove posso trovare i vostri contatti?

    • cuneotrekking


      Come avrai letto dal blog, nella parte che va dal Colle Saboulè al Passo Tesina persistono alcuni nevai su cui bisogna porre attenzione, specialmente se si hanno bimbi al seguito.
      Per i contatti usa pure i commenti. Ciao.

Il tuo commento