Volume dedicato alle Alpi Liguri. Adatto ad escursionisti di ogni livello: da chi ama le brevi e facili escursioni, agli escursionisti più esperti.Recensione del libro “Nel cuore delle Alpi Liguri”Valerio Dutto4.5

Mai come in questi ultimi anni abbiamo visto le librerie pullulare di libri che descrivono escursioni nelle nostre Alpi Sud Occidentali. Purtroppo, molti di questi sono di bassa qualità e tipograficamente poco curati. Mancano inoltre di quel “guizzo” che, leggendoli, fa venir voglia di partire. Il libro che vi proponiamo oggi, invece, è veramente ben fatto e di alto livello.

La splendida copertina del volume, con foto scattata dal Piano Marchisio (Valle Ellero) verso Punta e Rifugio Havis de Giorgio Mondovì.

I suoi autori sono i noti Andrea Parodi, autore di numerosi altri libri che compaiono spesso nelle bibliografie delle nostre descrizioni, Roberto Pockaj, accompagnatore naturalistico e curatore dello splendido Alpicuneesi.it, e Andrea Costa, gestore di Gambeinspalla.org.

Il volume è il primo, in ordine geografico, della collana “Sentieri e rifugi”, di cui nel 2010 è già stato pubblicato il secondo volume Sentieri e meraviglie delle Alpi Marittime. Il piano editoriale prevede indicativamente la pubblicazione di un volume ogni due anni fino a coprire queste zone dell’arco alpino:

Come possiamo intuire, quindi, il volume oggetto di questa recensione copre le valli Tanaro, Casotto, Corsaglia, Maudagna, Ellero, Pesio, Colla, Vermenagna e Roya. Si tratta di un’area caratterizzata da spettacolari paesaggi carsici e da panoramiche dorsali erbose che a inizio estate regalano meravigliose fioriture.

I percorsi sono organizzati “per argomento” in questo modo:

  • 31 sentieri di accesso a rifugi e bivacchi.
  • 4 lunghe traversate di più giorni (la GTA da Viozene a Limonetto, la Via Alpina da Garessio a Limonetto, il Giro del Marguaréis e del Mongióie, la Balconata di Ormea).
  • 31 altre escursioni e traversate da rifugio a rifugio.
  • 36 vie di salita alle principali vette, incluse naturalmente la Punta Marguaréis (la più elevata delle Alpi Liguri) e il Mongióie.

In totale sono descritte 118 escursioni su 272 pagine, con 127 foto e 20 cartine. Gli itinerari sono curati nei minimi dettagli e sono stati percorsi dagli autori nei mesi immediatamente precedenti l’uscita del volume per garantire descrizioni aggiornate e dettagliate. Ciascuno è inoltre corredato da note storiche, notizie, curiosità e belle fotografie a colori che ci invogliano e ci aiutano a farci un’idea precisa del luogo. A questo indirizzo è disponibile un estratto di 11 pagine del volume che ci è stato gentilmente concesso dall’editore.

Il libro è adatto ad escursionisti di ogni livello: da chi ama le brevi e facili escursioni che portano a rifugi, laghi e antichi villaggi, agli escursionisti più esperti ed allenati che non si fanno spaventare dal dislivello o da qualche difficoltà tecnica.

Il prezzo di copertina è di 20€ e il volume può essere acquistato in molte librerie della zona (sul sito dell’editore è disponibile un elenco di quelle convenzionate).

Voto