mobac-step-4

Commenti (33)


  1. ciao,mi presento,da poco seguo il vostro sito.. mi piace perchè è molto tecnico e ben spiegato! Io ho acquistato un OREGON 600 ma non lo vedo nelle vostre liste; vorrei poterlo saper usare al meglio ho già caricato la cartina OSM italia , ma vorrei saperne di più se avete pazienza…Grazie mille in anticipo.


  2. ciao, puoi inserire anche il mapsources di google earth?
    grazie,
    Matteo


  3. ciao,
    possiedo un macbook pro e non sono capace di rendere operativo il comando chmod u+x start.sh.
    se potete aiutarmi, grazie

    • Cuneotrekking


      Ciao Sergio.
      Salva prima di tutto la cartella di MOBAC nella posizione che preferisci.
      Poi vai sull’applicazione Terminale, segui il percorso della cartella salvata (usando il comando cd) e a quel punto digita chmod u+x start.sh.
      Fatto questo, lanci il programma con il comando ./start.sh.

      Se hai qualche dubbio siamo qui.


  4. Ciao, vi ringrazio per questo articolo, ma io mi trovo per la prima volta ad usare questi programmi e ho ancora qualche dubbio. Potreste aiutarmi? Se io possiedo un file di Google Earth (.kmz), con tutti i miei waypoints già registrati, quale procedura devo seguire per convertirlo tramite il MOBAC in una mappa leggibile dal mio iPhone con l’app EasyTrails???

    Grazie a chi saprà rispondermi.

    • Cuneotrekking


      Ciao Eduardo, stai facendo confusione. In questo articolo parliamo di mappe, cioè di cartografia. Seguendo la procedura indicata puoi caricare sul tuo iPhone delle cartine di cui usufruire offline, cioè senza connessione ad Internet. Ciò che invece vuoi fare tu è una cosa completamente diversa: importare sul tuo dispositivo una serie di punti di interesse. La procedura da seguire in questo caso non richiede l’uso di MOBAC. Per farla breve, devi attivare il servizio di condivisione di EasyTrails (ultimo tab a destra), collegarti via WiFi con il tuo computer, e selezionare la voce importa.

      Spero di esserti stato di aiuto,

      Valerio.


      • Ciao Valerio, ti ringrazio!
        Ho esattamente bisogno di poter consultare in modalità offline sia la cartografia sia una serie di punti d’interesse già registrati, quindi poter lavorare sul campo con il mio iPhone.

        Proverò a fare come consigli.
        Non penso ci saranno problemi.


  5. Enrico,
    ciao. Ho scoperto recentemente il vostro sito e mi ha subito interessato essendo un possessore di MyNav 600. Ho notato nel sito MOBAC che non esiste il nome del mio GPS per scaricare il programma di creazione mappe raster. Non esiste oppure devo usare il programma di un altro tipo di GPS?
    Anticipatamente ringrazio.

    Enrico

    • Cuneotrekking


      Ciao Enrico,

      sul MyNav 600 puoi caricare le custom map nello stesso formato utilizzato da Garmin (cioè KMZ). Nell’articolo sopra trovi i dettagli su come generarle con MOBAC, mentre in quest’altro abbiamo spiegato come puoi caricarle sul tuo dispositivo.

      Spero di esserti stato di aiuto,

      Valerio.


  6. Su una versione di MOBAC ancora precedente alla 8 esisteva la possibilità di usare anche Bing che a volte è migliore di Google Maps a livello di qualità delle foto.
    Potresti inserire un testo analogo a quello per riabilitare google maps?


  7. Ciao. ho provato ad esequie quanto scritto per includere le google maps. ho creato un file google map.xml nel quale ho copiato il contenuto da voi suggerito e l’ho salvato nella cartella mapsources. ho rilanciato il programma ma mi dà errore all’apertura dicendomi che c’e’ un elemento unexpected. Ho sbagliato qualcosa?


  8. Ciao, come faccio a capire quando ho raggiunto il limite dei 100 tiles?

    • Cuneotrekking


      Ciao Ale,

      nella parte bassa della sezione dove imposti lo zoom (quella chiamata Zoom Levels) vedi il numero di tiles selezionate in quel momento in base allo zoom che hai scelto. Lo puoi notare in questa immagine dove c’è scritto “100 tiles”.

      Spero di esserti stato di aiuto,

      Valerio.


      • Ok, quindi non è rilevante il numero di tiles quando mi estrae i files (nella fase finale della procedura)?
        Mi sembra che il numero sia ben superiore…


  9. si possono creare delle mappe partendo da immagini georeferenziate?

  10. nanoairborne


    Ma il file xml per bing o microsoft visual earth dove posso trovarli?


  11. Complimenti per la splendida guida, inserendo in file google maps, riesco a prendere le foto di google maps, ma mi piacerebbe riuscire a prendere quelle satellitari, come posso fare?


  12. non riesco ad aprire il programma con mac OSx nonostante le indicazioni date qui nei commenti, perché non so come metterle in pratica, non conosco il sistema operativo OSx quindi non capisco ne quale sia il comando cd sulla tastiera, ne cosa significa “segui”


  13. Grazie per le ottime guide.
    Che cosa mi consigliereste di usare su Android come alternativa a GPS trails?
    Faccio gite prevalentemente nelle Marittime, quello che vorrei è una app con buone carte su cui posso sovrapporre i vostri file kml. Compro volentieri app e carte, entro limiti ragionevoli.
    Idealmente vorrei poter usare il mio telefonino (Moto E, abbastanza resistente e economico) come alternativa povera al Garmin. Se possibile vorrei poter usare lo stesso software anche in Norvegia e magari nei fiordi danesi (in canoa).
    Grazie per l’aiuto
    fr

  14. Martino Stenta


    Ciao, l’applicazione consigliata e EasyTrail sembrano perfette.
    Ma come faccio a trasformare una mappa cartacea (magari scansionata) in una mappa per EasyTrail?

    Grazie!


  15. Ciao, ho trovato il vs. articolo su MOBAC molto esauriente e volevo chiedervi gentilmente come mai si parla di limite di 100 immagini Tiles per la cattura delle mappe. Per le piccole uscite uso un dispositivo Android da qualche tempo e non ho mai riscontrato questo limite o problema. E’ relativo solo a Garmin? Grazie e complimenti per l’ottimo lavoro ho visto molte altre cose degne di nota. Bravi.
    Sandro


  16. ho provato con Mobac a caricare una mappa sul mio garmin edge 510 ma non vedo nulla. il file creato con estensione kmz ho provato a inserirlo anche all’ interno della cartella courses del garmin ma niente ,mi puoi aiutare grazie.


  17. Salve! Ho scoperto questo vostro articolo e lo reputo molto interessante. Il problema è che una volta scaricato il programma Mobac e lanciato lo script start.sh, non riesco a renderlo eseguibile con il comando chmod u+x start.sh. Cioè cosa devo fare: devo cancellare tutto quello che c’è nella finestra che si ape lanciando lo script start.sh, oppure scriverlo da qualche parte dento la finestra? Non riesco a capire questo passaggio. Utilizzo un MacBook con sistema OsX Yosemite e devo caricare le mappe su easytrails con iPhone 5s. Grazie anticipatamente!


  18. Ciao Valerio, ho un Garmin etrex 20x, ho scaricato su pc il software MOBILE ATLAS CREATOR, ho creato la mappa e dopo aver collegato il Gps al pc con cavo Usb ho trascinato il file della mappa creata nella cartella Garmin/CustoMaps dell’Etrex. Ho riacceso il Gps ma la mappa non c’è nell’elenco delle mappe presenti sul dispositivo ma il file nella cartella Garmin/CustoMaps
    è presente.
    Commetto qualche errore? Ti ringrazio per la disponibilità.


  19. saluti e complimenti per il lavoro disponibile.
    Vorrei unire delle mappe raster (al 25000) già georeferenziate aventi in comune alcune zone, è possibile farlo con MOBAC? Come? Eventualmente c’è qualche altro programma che mi permette di farlo?
    Ringrazio, ciao a tutti
    Maurizio


  20. ciao a tutti
    penso sia off topic ma non saprei dove scriverlo.
    innanzitutto compilmente per il sito
    ho comprato recentemente un garmin gpsmap 64st e l’ho già utilizzato in più escursioni salvando i waypoints che mi interessavano.
    volevo sapere come si fa a trasferire la traccia salvata su carta (google map ecc..) e come rinominare eventuali waypoints salvati ma non nominati.
    ho visto diverse mappe online generate dalle tracce salvate con i gps come il mio.
    sapete consigliarmi gentilmente qual’è il software migliore per crearle?
    c’è la possibilità di avere un database con tutte le distanze dislivelli ecc.. percorsi?

    grazie in anticipo per la risposta e rinnovo i complimenti


  21. Avrei già dovuto farlo in altre occasioni, ma approfitto adesso per fare sinceri complimenti a tutta la redazione per la competenza ed il modo con cui vengono esposti gli articoli.

    Ho seguito questa guida con molto interesse e tutto ha funzionato a dovere, sopratutto l’esempio per aggiungere altre sorgenti di mappe (GoogleMap.xml).
    Anzi al riguardo confesso che il codice l’ho copiato pari-pari, ma senza capirne la logica.
    Sarei interessato aggiungere a MOBAC alcune mappe che ho creato con oziexplorer.
    Sapreste darmi un aiuto al riguardo, magari indicandomi qualche link di tutorial.
    Ho cercato in rete ma non ho trovato nulla di interessante.

    Grazie mille


  22. Buon pomeriggio lavoro nell’esercito ed uso molto spesso MOBAC per creare mappe a fine lavorativo. Ho la necessità di aggiungere ai mapsources di MOBAC 1.9 Microsoft Virtual Earth. Sono riuscito ad aggiungerne altri ma non riesco con quest’ultimo. Potete dirmi come fare o dove trovarne il file.xml? Grazie

Il tuo commento