Erik Rolando sulla MTB

Il tuo commento

Commenti (6)

  1. Massimo Giugale


    Grande Erik,
    Grazie a Cuneotrekking ho appreso della tua lotta. Ti ricordo con affetto e simpatia ai bei tempi dei Nosalini. Ricordo le serate in cui raccontavi delle uscite in bici. Già allora andavi forte! Complimenti per la determinazione, umanità e sincerità che ho percepito. Spero di rivederti.
    Auguri per tutto e da buon cebano ti sono vicino.
    Massimo Giugale


  2. Ciao Erik
    Ti ho conosciuto al corso per maestri ad Asti nel 2016 (?).
    Da subito ho avuto l’impressione di avere di fronte un uomo libero, felice, pulito!!!
    Grazie per la bellissima condivisione della tua esperienza, c’è da farne tesoro in ogni riga!!!
    Un saluto!
    Roberto


  3. Ho un ricordo molto bello del tour del Marguereis con Erik.Ciao grande uomo.

  4. Paolo Montanari


    Grazie Valerio per questo racconto, l’ho letto con commozione e profonda stima per Erik. Grande spirito!
    A presto
    Paolo

  5. Sergio Introzzi


    Che dire … sei un GRANDE e soprattutto una bella persona, auguro tutto il bene del mondo a Te e a tutte le persone a Te care!


  6. Ogni volta che un fratello di sangue racconta la sua storia mi ritrovo a pensare, ancora oggi dopo molti anni, che ciò che abbiamo imparato da pazienti ci ha reso persone migliori e si è rivelata un’ottima opportunità. Onore al reparto di Ematologia di Cuneo, che opera con massima competenza restituendo lo spirito di una grande famiglia. Grazie ad Erik per questa condivisione e grazie a Valerio per il suo orecchio sensibile.