tour-al-cospetto-dei-giganti-delle-valli-occitane

4 tappe

Tour al cospetto dei giganti delle valli occitane

Incantevoli laghi alpini, antichi ghiacciai, immense praterie, coloratissime distese di fiori, strutture accoglienti, un’ottima cucina occitana e poi loro, i “giganti” a cui abbiamo dedicato il tour: gli impressionanti e severi massicci che ci osservano dall’alto. Aiguille Pierre André, Aiguille de Chambeyron, Brec de Chambeyron, Tête de l’Homme, Maniglia, Mongioia,…

Leggi il resto

di Valerio Dutto 4

Saliamo con infiniti e faticosi tornantini tra conche e balze erbose

960 m

15,5 km

2.657 m

Tour al cospetto dei giganti – Tappa 3, Chiazale-Chianale

Una tappa di collegamento, meno entusiasmante delle precedenti per via della salita un po’ monotona, ma che si riprende con la discesa nell’appartato e selvaggio vallone di Fiutrusa, incuneato tra Bellino e Pontechianale. Bellissima la conclusione lungo il comodo sentiero dedicato al dottor Gian Carlo Crotto che conduce a Chianale,…

Leggi il resto

di Valerio Dutto 2

A destra il monte Maniglia

1.200 m

19,5 km

2.813 m

Tour al cospetto dei giganti – Tappa 2, Chiappera-Chiazale

È la tappa con il maggior dislivello positivo del tour. Partiamo ai piedi del massiccio Provenzale-Castello, simbolo della valle Maira, per poi imboccare il verdissimo vallone dell’Autaret dal quale si aprono spettacolari viste all’indietro su Brec e Aiguille de Chambeyron. Raggiunto il colle di Bellino, che con i suoi 2.813…

Leggi il resto

di Valerio Dutto 0

Riprendiamo a salire

900 m

19,5 km

2.784 m

Tour al cospetto dei giganti – Tappa 1, Maljasset-Chiappera

Entriamo subito nel vivo del tour con una magnifica e varia camminata che risale il vallon de Mary al cospetto dei primi impressionanti giganti. Raggiungiamo un incantevole e appartato vallone sospeso ai piedi dell’Aiguille de Chambeyron, tra laghi alpini e antichi ghiacciai, e scendiamo nel vallone dei Maurin in direzione…

Leggi il resto

di Valerio Dutto 0