L’invaso artificiale

Il tuo commento

Commenti (11)


  1. Che emozione, Boves mi fa tornare indietro nel tempo quando nel lontano 1974
    svolgevo il servizio militare. Chissà se la caserma esiste ancora!!!!!!!!


    • Ciao Roberto. Certo, la caserma esiste ancora ma, abbandonata da più di vent’anni, sta andando presto alla rovina con tanti alberi che crescono liberamente tra i viali. E’ un vero peccato vederla così.

  2. Donatella Biffignandi


    Bellissimo suggerimento: quelli che coniugano paesaggio, arte, e scoperta del territorio sono impagabili. Bravi, grazie!
    Mi potete dire se la visita della cappella di San Francesco e del Santuario Madonna dei Boschi è sempre possibile, ossia se si tratta di chiese generalmente aperte? Con gli affreschi che avete fatto vedere, sarebbe una enorme delusione non poterli ammirare dal vivo….
    donatella


    • Ciao Donatella. La cappella di San Francesco è sempre visibile dall’esterno attraverso una grata. La chiesa della Madonna dei Boschi in genere rimane chiusa la mattina e apre verso le 15 del pomeriggio. E’ aperta anche la domenica mattina dalle 9 per la Santa Messa.


  3. Oggi abbiamo fatto un bel pezzo del giro proposto, bellissimo il ponte sul torrente Colla. Grazie


  4. Fatto oggi con famiglia.
    Giro molto bello con scorci suggestivi e molta tranquillità.
    Purtroppo alcuni passaggi su strade trafficate sono obbligatori ma non tolgono fascino all’anello.


    • Grazie Marco. L’anello è proprio tranquillo, purtroppo qualche passaggio sull’asfalto col traffico non lo si può evitare.

  5. Sstefano Po


    Percorso davvero piacevole , poco impegnativo e descritto bene. I tratti su asfalto non sono trafficati e non costituiscono un problema. Accertarsi degli orari di apertura del Santuario della Madonna dei Boschi per non perdere la possibilità di vedere i meravigliosi affreschi.Ringrazio l’autore per averlo pubblicato.


    • Buongiorno Stefano. Leggendo il suo messaggio mi sono premurato subito di inserire gli orari di apertura del Santuario di Madonna dei Boschi. La ringrazio ancora e le auguro tante belle escursioni.