Anello alla cima delle Manse

Strutture di appoggio nei dintorni

Commenti (6)


  1. ciao, leggo sempre volentieri le vostre escursioni corredate da belle foto. In questa escursione mi viene da sorridere vedendo la foto al colle di Villadel che per noi italiani è a quota 2627 mentre per i francesi l’omonimo colle che è chiamato col de boeuf è a quota 2631.
    La Grandeur Francaise…… 🙂
    Ciao
    Luigi


    • Ciao Luigi, in effetti è molto raro trovare che le quote corrispondano. E questo lo noto anche sulle carte topografiche dei due paesi. Dici che la grandeur francese colpisce anche qui?


  2. La bellezza di quelle zone e’ indescrivibile!
    Tutta la prima parte del percorso non la conoscevo e per cui come al solito…grazie!!!


  3. Volevo segnalarvi che dalla palina che indica il colle di Roburent si può girare a sinistra fino a 2400 metri. Un ometto poco visibile indica a destra un tracciato nei prati. Cinquanta metri più in alto altri ometti e una bella traccia tra i prati porta in maniera meno diritta a ricongiungersi in alto con il percorso che avete indicato voi. E’ un percorso più tranquillo. Il panorama dalla cima delle Manse è incredibile.
    Complimenti per il sito, sempre più bello e utile.


    • Grazie Alberto non conoscevo questa alternativa. Potrà sicuramente servire a quanti ci leggono. Ciao

Il tuo commento