Laghi di Latous

Commenti (9)


  1. Bravi ragazzi, Penso siate i primi a recensire questa gita che a me era del tutto sconosciuta. La Val gesso offre una moltitudine di laghetti, alcuni sconosciuti come questi.
    Per ora sono ancora preso con biberon e pannolini ma tra non molto riprenderò deciso anch’io. nonostante tutto un giro al Boerio e ai lagi di Sant’Anna non me li sono privati.
    Ciao.

    • Cuneotrekking


      Bentornato Valerio! Fa sempre piacere risentire i vecchi “aficionados” del nostro blog. Abbiamo altre escursioni di questo tipo in programma che sicuramente ti potranno interessare. Ciao, a presto!

  2. donatella Biffignandi


    qualcuno sa per favore se si può andare a fare queste escursioni in valle gesso (come quella ai laghi latous) con un cane, senza doverlo tenere al guinzaglio? Grazie, donatella B.

  3. pepino elsa


    Riguardo ai laghi del latous quanto distano in tempo dal Livio bianco ? Grazie. Elsa P.

  4. pepino elsa


    Le vostre foto sono sempre bellissime , mi fanno venir voglia di partire subito. Ho iniziato da poco tempo ad andare in montagna e quindi servo optare per percorsi non troppo impegnativi ma essendo già andatas al Livio bianco mi piacerebbe proseguire per il Latous. Grazie Elsas P


    • Grazie Elsa sei molto gentile. Per raggiungere i laghi Latous dal Livio Bianco occorre circa un’oretta di cammino. Ciao


      • Domenica 16 settembre siamo saliti al rifugio e poi ai laghetti Latous da voi descritti alla perfezione
        Erano veramente deliziosi
        Una meraviglia della natura
        Complimenti per le vostre bellissime descrizioni che invitano a cercare questi posti nascosti da tutti


  5. Domenica 16 settembre 2019 siamo saliti al rifugio e poi ai laghetti Latous da voi descritti alla perfezione complimenti
    Era un posto veramente carino
    Ecco la meraviglia della natura nascosta
    Grazie per le bellissime gite che ci indicate e che scritte così bene invogliano a provarle


    • Grazie Elena per i complimenti. Siamo veramente contenti che li hai visitati. Sono veramente pochi che li conoscono. Ti salutiamo augurandoti tante belle escursioni.

Il tuo commento