Lago dell’ Oro e Monte Ciamoussé est

Commenti (6)


  1. Un’altra gran bella gita!

    credo che le nebbie in quella zona siano un po’ di casa e la loro presenza ha aggiunto ulteriore fascino a questo ambiente solitario.

    Il passo del diavolo è ingentilito da un’esplosione di colori ed il lago in fase di disgelo è una meraviglia.

    ciao

  2. pepino elsa


    Bella ed interessante la scoperta di laghi e laghetti sconosciuti alla maggior parte delle persone. Grazie come sempre foto molto belle e descrizioni esaurienti.


    • Grazie Elsa. Sono luoghi poco conosciuti alla maggior parte degli escursionisti, ma stupendi per chi ama l’ambiente severo dell’alta montagna.


  3. Bellissimo trekking!! Fatto ieri salendo fino sulla Bastera. Impossibile però non perdere almeno per un secondo la traccia del sentiero, è stata un’avventura extra!
    Avete percorso questo itinerario lo scorso luglio? Se si, è impressionante il confronto tra le mie e le vostre foto. Tutti i prati completamente secchi e ingialliti! Nonostante tutto, qualche nevaio in prossimità del lago resiste ancora.
    PS E’ possibile che dalla cima della Rocca si veda la Corsica ?


    • Ciao Matteo. Avevamo percorso l’itinerario lo scorso anno in questo stesso periodo. La mancanza della neve prima e dell’acqua ora si fa sentire. E’ un’altra cosa vedere i prati verdi (c’erano ancora le genzianelle fiorite).
      Sì, da Rocca della Bastera è possibile vedere la Corsica. L’avevo veduta anche dal vicino Ciotto Mien.
      Ciao e buone escursioni!

Il tuo commento