Dalla punta

Strutture di appoggio nei dintorni

Commenti (4)


  1. Ciao, bellissimo articolo. Vorrei andarci domani, ci sono rischi valanghe? Grazie


    • Ciao Stefano. Il bollettino valanghe sulle Alpi Cozie sud è di grado 1, quindi grado minimo, però considera che è sempre necessaria una valutazione sul posto, data dall’esposizione e dalla temperatura del giorno. Questa notte poi è prevista un po’ di neve…


  2. Caro Elio, domenica 2 Febbraio Ornella ed io abbiamo seguito il percorso. Il panorama era stupendo. La gita lunga e meravigliosa. La giornata spettacolare. Siamo partire presto, onde evitare lo sciogliersi della neve (le temperature erano alte).
    Siamo però a richiederti l’aggiunta di maggiori specifiche sulla seconda via – dal colle Intersile – per raggiungere la vetta (ti cito: “la seconda è quella di risalire subito a sinistra oltre le prime rocce e poi tagliare con un diagonale alcuni pendii nevosi che portano in prossimità del colle Sibolet”).
    Io l’ho cercata, senza trovarla. Abbiamo dunque optato per la prima via (ti cito: “La prima è quella di tagliare a sinistra il ripido pendio circolare che si presenta sul lato sinistro al di là del colle, ma di difficile percorribilità con le ciastre”).
    Siamo salite senza problemi. Purtroppo abbiamo incontrato difficoltà nella discesa, pur indossando i ramponi. Il traverso è ripido ed è facile scivolare.
    Grazie


    • Ciao Cristina. Grazie per averci scritto. Nei percorsi su neve è difficile spiegarsi bene perché, non essendoci sentieri, i punti di riferimento sono pochi. Ti mando una foto con indicata la linea da seguire. Poi provo a rendere più chiara la descrizione. Ciao, a presto

Il tuo commento