Il percorso di salita (rosso) e discesa (arancio) del Roc della Niera visto dal versante francese

Commenti (7)


  1. NON TROVO, SICURAMENTE SVISTA MIA, SE SCRIVETE IL GIORNO DELLA VOSTRA ESCURSIONE, IN QUESTO MODO UNO A PIU’ IDEA DELLE CONDIZIONI DEL PERCORSO.

    GRAZIE

    CARLO

  2. Roberto Costa


    Bellissimo. Ma chi volesse evitare la parte alpinistica e salita in vetta, dall’ultimo lago o dal col Longet è possibile individuare un sentiero segnato per chiudere un anello e tornare alla base?


  3. Ciao Valerio, avrei bisogno di informazioni in merito ad una lapide posta alla base di questa montagna. Dalle scarse notizie che ho recuperato dovrebbe essere stata posizionata, nel 1975 a ricordo di Giuseppe Barile perito sul versante francese, alla attaccatura della via di salita dal col Blanchatre. Hai avuto modo di vederla oppure se ne hai conoscenza dell’ubicazione? Grazie anticipatamente cmq per un riscontro

Risposte a Valerio Dutto

Fai clic qui per annullare la risposta.