Sentier du Littoral – Cap de St-Tropez

Commenti (4)

  1. Alessandra Martorelli


    Oggi, 22/8/2015 in 6 amici abbiamo percorso l’itinerario ad anello da Voi splendidamente descritto. Al ritorno a casa, incuriositi dalle meraviglie viste e vissute in prima persona col contorno di un cielo terso ed un clima particolarmente gradevole, abbiamo cercato informazioni ed abbiamo scovato il Vostro sito. I nostri più vivi complimenti per l’accuratezza e la squisita ricercatezza nella descrizione del percorso della camminata. La Vostra passione trapela in ogni frase. Torneremo a curiosare sul Vostro sito e non mancheremo di riprovare altre camminate al fine di rivivere splendide emozioni a contatto con la natura in compagnia di amici.


    • Ciao Alessandra, grazie per il gentile apprezzamento. Nel tuo commento noto che hai colto perfettamente lo spirito del nostro blog. Ciò che facciamo viene dettato solamente dalla pura passione per la natura e i magnifici paesaggi che ci circondano. Come avrai potuto notare abbiamo un’importante rassegna di descrizioni che vanno dalla Costa Azzurra alla Val Roya e alle splendide vallate della provincia di Cuneo.
      Ti consiglio di iscriverti (dalla home page) per ricevere in automatico ogni nostra nuova escursione e, se sei iscritta a Facebook di mettere un like al nostro sito.
      Grazie ancora!!!


  2. sono stato 3 gioni con mia moglie in Costa Azzurra seguendo i “tuoi” percorsi, il primo giorno Cap Ferrat e Rastel d’Agay, il secondo giorno Cap ST Tropez ad anello ed il tezo giorno non abbiamo potuto non continuare, cosi’ siamo andati da plage de l’escalet a cape Taillat (e ritorno) e poi a Cap Camarat e ritorno, altra splendida gita 🙂 , e’ stato un crescendo e abbiamo la sensazione che il pezzo che manca per arrivare a plage de Gigaro sia ancora piu’ bello (se possibile). grazie per averci fatto apprezzare il lato bello della costa azzurra.


    • Ciao Luciano. I percorsi che hai fatto verso Cap Camarat e Cap Taillat li abbiamo già percorsi ma non ancora descritti. Credo anch’io che se poi continuassimo il tragitto fino a plage de Gigaro avremmo cose molto interessanti da raccontare. Li mettiamo lì in attesa per una prossima volta. Ti ringrazio che hai apprezzato! Ciao.

Il tuo commento