Elio scende da punta Dante all’omonimo colle

1.600 m

19,5 km

3.166 m

Escursione ad anello alla punta Dante (3166 m) – Valle Varaita

Una cima di tutto rispetto dedicata al poeta Dante Alighieri che abbiamo raggiunto con un bell’anello salendo dal vallone delle Forciolline e scendendo da quello delle Giargiatte. Un’escursione impegnativa, in ambienti tanto selvaggi quanto affascinanti, al cospetto dell’immensa parete sud del Monviso e delle tante imponenti cime che lo circondano.

Leggi il resto

di Valerio Dutto 2

A destra il torrione di Rocca della Bastera

1.450 m

17,0 km

2.617 m

Escursione alla Rocca della Bastera (2617 m) – Valle Vermenagna

Salendo al pian Madoro emerge in lontananza, tra la Rocca dell'Abisso e il monte Frisson, un grande torrione di roccia: è la Rocca della Bastera, che dalle bianchissime rocce del vallone Boero si eleva con prepotenza verso il cielo. Con questo bellissimo itinerario la raggiungiamo attraverso il passo del Diavolo e…

Leggi il resto

di Elio Dutto 2

Passaggio sotto le pendici dell’Argentera. Al fondo si staglia il Corno Stella.

1.080 m

15,5 km

2.524 m

Traversata dei rifugi Bozano e Remondino – Valle Gesso

Tracce di sentiero, caotiche pietraie, valloncelli impervi, esili cengette uniscono in quota i rifugi Bozano e Remondino sotto le ripidissime pendici della serra dell'Argentera e della Madre di Dio. Un itinerario per intenditori, impegnativo e selvaggio, fuori dalle rotte più battute, che può essere fatto in giornata, come qua descritto,…

Leggi il resto

di Elio Dutto 1

Turiste spagnole a passeggio tra i filari di lavanda

190 m

7,5 km

703 m

Sentiero della lavanda (percorso verde) – Sale San Giovanni

Bellissima passeggiata nel cuore della piccola "Provenza piemontese". Venuti unicamente per ammirare le coltivazioni di lavanda, ci troviamo invece immersi in un ambiente ricco di biodiversità non previsto, per la presenza di diverse varietà di erbe officinali, ognuna con le proprie caratteristiche, utilizzate per scopi terapeutici o cosmetici e per…

Leggi il resto

di Elio Dutto 0

Rocca Pergo Grossa. Al centro è visibile il canalino da risalire.

1.050 m

14,6 km

2.128 m

Escursione alla Rocca Pergo Piccola, 2128 m, e Rocca Pergo Grossa, 2093 m – Valle Grana

Le rocche Pergo Piccola (2.128 m) e Grossa (2.092 m) sono due conformazioni rocciose situate tra il vallone di Coumboscuro (valle Grana) e la valle Stura. Contrariamente a quanto si può pensare la Rocca Pergo Piccola è più alta della Grossa e offre qualche difficoltà in più. Splendido il paesaggio che…

Leggi il resto

di Elio Dutto 2

Saliamo con infiniti e faticosi tornantini tra conche e balze erbose

960 m

15,5 km

2.657 m

Tour al cospetto dei giganti – Tappa 3, Chiazale-Chianale

Una tappa di collegamento, meno entusiasmante delle precedenti per via della salita un po’ monotona, ma che si riprende con la discesa nell’appartato e selvaggio vallone di Fiutrusa, incuneato tra Bellino e Pontechianale. Bellissima la conclusione lungo il comodo sentiero dedicato al dottor Gian Carlo Crotto che conduce a Chianale,…

Leggi il resto

di Valerio Dutto 2

A destra il monte Maniglia

1.200 m

19,5 km

2.813 m

Tour al cospetto dei giganti – Tappa 2, Chiappera-Chiazale

È la tappa con il maggior dislivello positivo del tour. Partiamo ai piedi del massiccio Provenzale-Castello, simbolo della valle Maira, per poi imboccare il verdissimo vallone dell’Autaret dal quale si aprono spettacolari viste all’indietro su Brec e Aiguille de Chambeyron. Raggiunto il colle di Bellino, che con i suoi 2.813…

Leggi il resto

di Valerio Dutto 0

Riprendiamo a salire

900 m

19,5 km

2.784 m

Tour al cospetto dei giganti – Tappa 1, Maljasset-Chiappera

Entriamo subito nel vivo del tour con una magnifica e varia camminata che risale il vallon de Mary al cospetto dei primi impressionanti giganti. Raggiungiamo un incantevole e appartato vallone sospeso ai piedi dell’Aiguille de Chambeyron, tra laghi alpini e antichi ghiacciai, e scendiamo nel vallone dei Maurin in direzione…

Leggi il resto

di Valerio Dutto 0