Valle Po

Deve il suo nome al fiume Po che qui nasce ai piedi del Monviso (3841 m), la cima più alta della provincia di Cuneo. Tutta la valle è dominata dalla sua presenza. Alla base il rifugio Quintino Sella accoglie alpinisti ed escursionisti che provengono da tutta Europa cimentandosi con scalate, trekking, escursioni sulle numerose cime oltre i tremila metri del suo massiccio o nel giro attorno ad esso. La valle Po confina a nord con la valle Pellice, a sud con la valle Varaita e ad ovest con la Francia. La fauna è presente con stambecchi, camosci, aquile e un raro anfibio: la salamandra Lanzai, endemica delle Alpi Cozie.